Cerca nel blog

martedì 20 dicembre 2011

neve...

Nasce dal nulla, 
pellegrina sulla terra
colora di bianco
 paesaggio che sa d'incanto
si veste di nuovo il sapor dell'antico
e lascia negli occhi un ricordo sbiadito
non paga di meraviglia
osservo quel tempo che mi somiglia,
si copre l'intero così come il mistero
nella magica freddura 
il dolce tocco di madre natura.


Castello (particolare della Loggia) San Nicandro Garganico (FG)

martedì 29 novembre 2011

Una ricetta per i bambini di Rocchetta Vara

Con questo post intendo partecipare alla lodevole iniziativa  del blog http://melagranata.it  a favore di una cooperativa sociale di Borghetto Vara, la Cooperativa Gulliver, che si prende cura di anziani, disabili e bambini. Riporto le informazioni pubblicate sul sito:


I bambini erano accolti in due case-famiglia, due Comunità educative in cui i ragazzini, già tanto provati dalla vita, potevano trovare calore e speranza per il loro futuro.L’alluvione della scorsa settimana ha reso pericolanti ed invivibili le strutture, ha trascinato via auto e pullmini per i trasporto di bimbi e disabili, ha spazzato via abiti, giocattoli e scorte di cibo.
Paola e Fiorella, due responsabili della cooperativa,  hanno messo al sicuro i bambini, di notte, prima guadando un fiume e poi con gli elicotteri, quindi sono tornate quassù per ricostruire, per dare ai bimbi una speranza.Ecco, allora, il progetto: pubblichiamo tante ricette per i piccoli delle case famiglia.
Siamo sotto Natale, lasciate libera la fantasia, potranno essere dolci o meno, andranno tutte benissimo!
Forniamo, oltre alla ricetta, le informazioni necessarie perché i nostri lettori capiscano che il nostro è un progetto più ampio, comprendano che la ricetta che hanno letto, e magari conserveranno, ha un valore più grande.
Mettiamo i riferimenti bancari della Cooperativa, chiediamo un contributo di solidarietà, chiediamo di fare il passaparola.
Le ricette, poi, le raccoglieremo tutte, con nomi e link dei vostri blog, e le doneremo a Paola e Fiorella, che le potranno stampare e vendere, destinando il ricavato ai piccoli delle case famiglia.
Ecco i passaggi base di questa iniziativa, dunque:
Postate una ricetta per i bambini del Gulliver, chi ha un blog scriva un post dedicato, che contenga le informazioni necessarie. Potete partecipare tutti, con o senza blog, con ricette ( una o più!) nuove o già postate. Mettete un link qui sotto, nei commenti, o mandate la vostra ricetta a melagranata@gmail.com entro il 30 Novembre, (se potete! ma non è un contest, non si vince nulla!!) Riusciremo così a creare la raccolta entro Natale! E chissà forse anche a far trascorrere un Buon Natale ai bambini delle case-famiglia!
- Mettiamo sui nostri blog il banner dell’ iniziativa, linkato a questa pagina.
- Indichiamo il numero IBAN della cooperativa, su cui ciascuno di noi, i nostri amici e i lettori dei blog potranno fare una donazione.
Con davvero poca fatica, dalle nostre case, abbiamo la possibilità di provare a fare proprio tanto, per chi la casa non l’ha più!
Grazie a tutti!
Patrizia

ED ECCOLI QUI... VI PRESENTO "I CORIANDOLI"


Ingredienti per circa 50 pezzi:  

                                                                                   

250 gr di mascarpone
250 gr di biscotti secchi tipo petit
250 gr di zucchero al velo
150 gr di cacao dolce
150 gr di burro o margarina
    3 tuorli
un po' d'acqua
codette colorate




Esecuzione: tritare grossolanamente i biscotti e porli in una terrina. Sbattere burro a pezzetti, uova e mascarpone a crema; unire lo zucchero, il cacao i biscotti e se l'impasto risulta duro (dipende dalla grandezza delle uova) aggiungere un po' d'acqua (un cucchiaio da minestra è più che sufficiente) l'impasto si deve amalgamare ma non risultare troppo molle anzi, piuttosto sostenuto.
Porre in frigo per almeno 3 ore o più. Formare con l'impasto piccole palline che rigirerete nelle codette colorate, vi sporcherete un po' le mani ma ne varrà la pena :).

PS. Rimetterle in frigo fino al momento di servire, sono fatte di mascarpone hanno la tendenza ad ammorbidirsi col calore.

Grazie all'amico Wiska per aver diffuso questa bella iniziativa.


giovedì 3 novembre 2011

idee per natale...n.1

Scatole di caramelle trasformate in piccoli portaoggetti, (invece delle solite scatolette regalo)
o da appendere con il gancetto in passamaneria
                       ESECUZIONE LAVORO NELLA PAGINA: LE MIE CREAZIONI


venerdì 14 ottobre 2011

Che cos'è ?? !!!



Ho scattato e non ti ho visto...la sorpresa al risveglio!
Oh! Mamma le nuvole hanno fatto l'uovo?

sabato 8 ottobre 2011

il simpaticone di casa

Ed eccola qui... la STAR di casa!!

Bello e pimpante il componente della famiglia più divertente e simpatico...ihihi
In questa foto da calendario Pirelli è appollaiato, a mo di piccione viaggiatore, sulla sua vaschettina del cibo mentre guarda un paesaggio diverso dal solito.
E già... ce lo siam portati in vacanza con noi ed in albergo si sentiva stranito e non pedalava tanto ma, appena rientrati a casa...waoooooo ha girato nella sua ruota come una turbina!!!
Tropooooo simpatico Niki!!! Riconosce tutte le voci ma quella di mio marito in particolare, è lui che gli porta il cibo (viziandolo!!) allora si avvicina si lascia accarezzare e guarda come per dire:- e allora ste noccioline già sbucciate???? ahahah se ne mette tre o quattro in bocca trasformandosi in una specie di procione informe pieno di bubboni che salgono dalla giugulare alle guance..e mica se ne va... ne vorrebbe ancora!!!
Poi li va a nascondere nella sua bella baita di legno per le provviste invernali...fra un po' non riuscirà ad entrarci per quanta roba c'è là dentro.
Quanto è dolce...non pensavo che uno scoiattolino potesse darci tutto questo affetto e gioia...

mercoledì 28 settembre 2011

INFORMAZIONE: L'AMMAZZA BLOG!

Vi prego di unirci e condividere il passaparola. In questa settimana entra in Parlamento il DDL sulle intercettazioni; un grave pericolo per la libertà del nostro Paese. In questo decreto esiste ancora la "norma ammazza-blog", con il cosiddetto obbligo di rettifica e con multe fino a 12mila euro.

Ecco alcuni link per capire la grave situazione:
Censurare Internet per salvare il premier Tratto da Il Fatto Quotidiano
Censura sul Web: ritorna la norma “ammazza blog” Tratto da Geekissimo Blog
Legge sulle intercettazioni, il Governo propone la norma “ammazza ... Tratto da NanoPress


Ancora una volta questo Governo si dimostra ostile alla libertà di parola, mentre ogni giorno sforna leggi ad hoc per salvare qualcuno nell'essere giudicato dalla legge. Mentre l'Italia precipita economicamente, questi vogliono negarci ogni sacrosanto diritto e contro ogni principio della nostra Costituzione. Basta con l'indifferenza di molti e l'ora di lottare; perché domani potrebbe essere già tardi.

Invito esplicitamente tutti gli amici a far girare questa notizia oppure vi renderete complici di questa palese violazione dei nostri diritti.



Grazie all'amica Ale per aver ulteriormente diffuso la notizia.

lunedì 26 settembre 2011

le nuvole che imitano i monti...

Ad occhio attento non può sfuggire simil meraviglia!
Quattro livelli di paesaggio montano non son bastati
a regalar bellezza...

anche le nuvole imitano le frastagliate vette.
Lago di Lecco

martedì 20 settembre 2011

L'allegro gracidar


Allegro è il gracidar in queste acque, 
tra fili d'erba e radici d'arbusti miei trampolini di lancio.
Il mio mondo è lo stagno;
salto tra acqua e terra fertile dando allegria alla natura.
Piccola sono...ma la mia voce si espande nell'aria pulita d'estate! 

Costy2011

venerdì 16 settembre 2011

Formichine laboriose...

Un lavoro incessante, un via vai instancabile... 
formichine laboriose che ci insegnate la forza della vita io vi ammiro;

siete il simbolo dell'umile lavoro, 
della cura maniacale per i dettagli e dell'unione che fa la forza!!

Costy 2011

domenica 21 agosto 2011

Seconda Pelle... qualcuno ha smarrito la sua camicia!

Mi dondolavo e guardavo, tra i ricami del cemento,
 quell'esserino minuscolo in attesa che prima o poi spiccasse il volo!
Si sa la mia miopia fa brutti scherzi... 
Poi arriva mio figlio con tanto di cellulare che scatta una foto e me la mostra; 
Oh...mio Dio!! Ma è fantasticooo, 
non è un insetto ma semplicemente il suo vestito che orma gli stava stretto... 
La natura e le sue creature, una magia infinita di perfezione.

venerdì 29 luglio 2011

Care amiche, cari amici questo blog si appresta ad andare in vacanza dal 1 agosto... non so per quanto tempo però mi premeva farvi il mio augurio perché trascorriate momenti di serenità e gioia accanto alle persone a voi più care.
Io debbo ringraziare tutti voi per la condivisione dei nostri pensieri, per le perle di saggezza che ogni giorno mi avete regalato e perché no anche per le lacrime di commozione e non che ho profuso. Tutto mi ha arricchito, tutto lo serbo dentro anche durante l'assenza.
Spero di ritrovarvi tutti e di più al mio ritorno. Vi ammiro e vi voglio bene.


Costy

lunedì 25 luglio 2011

Nuit Blanche

Notti bianche 
di vapori e di fumi velate
 squarcio nel tempo 
fluttuo di un momento. 
Occhi guardano spogliandosi dentro, 
e tu nuda anima rapisci il mio respiro. 
Segui il bianco della luce 
fioca candela in fondo al tunnel ...
c'è una scia una dimensionein cui tutto per un'istante si annulla
tu ed io.. noi adesso. 
Nell'ombra s'ovatta il presente s'accende il nostro destino incoscente.


Costy Copyright 9 gennaio 2011

martedì 28 giugno 2011

Le cose che ho imparato nella vita (video di Valemiraglia)


Uno scrittore a cui la mia anima attinge come il cielo col mare, e le nuvole con la pioggia, e l'arcobaleno col sole.... 
sospiri dell'anima in parole che lasciano segno.

" Ho imparato...
Che non importa quanto buona sia una persona, ogni tanto ti ferirà. E per questo bisognerà che tu la perdoni.
Che ci vogliono anni per costruire la fiducia e solo pochi secondi per distruggerla.
Che non dobbiamo cambiare amici, se comprendiamo che gli amici
cambiano.
Che le circostanze e l'ambiente hanno influenza su di noi, ma noi
siamo responsabili di noi stessi.
Che o sarai tu a controllare i tuoi atti, o essi controlleranno te.
Ho imparato che gli eroi sono persone che hanno fatto ciò che era
necessario fare, affrontandone le conseguenze.
Che la pazienza richiede molta pratica.
Che ci sono persone che ci amano, ma che semplicemente non sanno come
dimostrarlo.
Che a volte la persona che tu pensi ti sferrerà il colpo mortale
quando cadrai, è invece una di quelle poche che ti aiuterà a
rialzarti.
Che, solo perché qualcuno non ti ama come tu vorresti, non significa
che non ti ami con tutto se stesso.
Che non si deve mai dire a un bambino che i sogni sono sciocchezze:
sarebbe una tragedia se lo credesse.
Che non sempre è sufficiente essere perdonato da qualcuno. Nella
maggior parte dei casi sei tu a dover perdonare te stesso.
Che non importa in quanti pezzi il tuo cuore si è spezzato; il mondo
non si ferma, aspettando che tu lo ripari.
Forse Dio vuole che incontriamo un po' di gente sbagliata prima di
incontrare quella giusta, così, quando finalmente la incontriamo,
sapremo come essere riconoscenti per quel regalo.
Quando la porta della felicità si chiude, un'altra si apre, ma tante
volte guardiamo così a lungo a quella chiusa, che non vediamo quella
che è stata aperta per noi.
La miglior specie d'amico è quel tipo con cui puoi stare seduto in un
portico e camminarci insieme, senza dire una parola, e quando vai via
senti come se sia stata la miglior conversazione mai avuta.
È vero che non conosciamo ciò che abbiamo prima di perderlo, ma è
anche vero che non sappiamo ciò che ci è mancato prima che arrivi.
Ci vuole solo un minuto per offendere qualcuno, un'ora per piacergli,
e un giorno per amarlo, ma ci vuole una vita per dimenticarlo.
Non cercare le apparenze: possono ingannare. Non cercare la salute,
anche quella può affievolirsi.Cerca qualcuno che ti faccia sorridere,
perché ci vuole solo un sorriso per far sembrare brillante una
giornataccia.
Trova quello che fa sorridere il tuo cuore.
Ci sono momenti nella vita in cui qualcuno ti manca così tanto che
vorresti proprio tirarlo fuori dai tuoi sogni x abbracciarlo davvero!
Sogna ciò che ti va, vai dove vuoi, sii ciò che vuoi essere, perché
hai solo una vita e una possibilità di fare le cose che vuoi fare.
Puoi avere abbastanza felicità da renderti dolce, difficoltà a
sufficienza da renderti forte, dolore abbastanza da renderti umano,
speranza sufficiente a renderti felice.
Mettiti sempre nei panni degli altri. Se ti senti stretto,
probabilmente anche loro si sentono così.
Le più felici delle persone non necessariamente hanno il meglio di
ogni cosa; soltanto traggono il meglio da ogni cosa che capita sul
loro cammino.
L'amore comincia con un sorriso, cresce con un bacio e finisce con un
the.
Il miglior futuro è basato sul passato dimenticato, non puoi bene
nella vita prima di lasciare andare i tuoi fallimenti passati e i
tuoi dolori.
Quando sei nato, stavi piangendo e tutti intorno a te sorridevano.
Vivi la tua vita in modo che quando morirai, tu sia l'unico che
sorride e ognuno intorno a te piange."

sabato 25 giugno 2011

Preghiera

Dio
Prenditi cura del suo amore
che si vesta di bianco tra le lenzuola
e profumi di verde muschio la sua pelle
di rosso fragola le labbra carnose
che sanno di ambrosia
di panna e di gommose
Dio
Prenditi cura del suo cuore,
che palpiti forte incontrando l'amore
e tolga il respiro all’anima che ascolta,
dissetino i suoi occhi lacrime d’aurora


non suoni dimenticata ogni mia parola

martedì 24 maggio 2011

Prigioniera del tempo



Oltre il nulla ci sei tu!
E nel silenzio del cuore mio
l'eco di gabbiani morenti
si perde nel cielo dei tormenti.

Oltre le lacrime ci sei tu!
Osservatore distratto e compagno di vita;
non m'abbandoni un solo istante
scandisci i miei giorni
consapevole di ferite mai chiuse.

            Oltre la vita ci sei tu...
            e resterai qui tra i miei pensieri
            bagnati di lacrime d'addio
            a caduta libera nella madre terra
            che per sempre le farà sparire
            nei rintocchi del tempo.

mercoledì 18 maggio 2011

Sogni e Soprannaturale

Ti dono le ali...
 
Era novembre, il giorno al tramonto
le ombre scendevano a far compagnia
un signore pian pianino saliva
in su per la strada che porta al paese;
era piccolo, storpio senza troppe pretese,
mi chiese:” fanciulla è bella la quiete?”

Io mi feci in là, sorpresa di un sorriso a quel dir strano
non capii cosa volesse dirmi quell’uomo vestito di saio.

Egli mi guardò e con tenera dolcezza
allungò la sua mano facendomi una carezza

“Chi siete?” Io domandai
e lui chinò il capo e s’asciugò la fronte vergando lentamente:

“figlia mia, io son colui che tu aspetti da anni,
sono la risposta ai tuoi affanni,
sono vecchio ormai perché mi avevi dimenticato
ma finalmente son da te arrivato!”

“Io, mi spiace non la capisco!
non conosco nessuno in questo paese.
Son di passaggio e vo per la mia quiete
Son tante le tempeste, son tante le avventure
Che questo mio piccolo cuore ha dovuto affrontare”

“Figlia mia io t’aspettavo,
ho poggiato le stanche membra sul legno di una nave
Ho consumato i miei stivali lungo ogni sentiero
Ho raccolto la pioggia per dissetarmi
Ed ho lacerato le mie vesti perché nessuno derubasse il mio tesoro.
Son giunto da molto lontano perché tu mi hai chiamato!”

“Io? Ti ho chiamato?”

“Si, il tuo cuore carico di ogni bene ha aperto una strada di luce,
 il tuo spirito ha dissetato tanti occhi,
la tua parola ha cullato molte anime ed è giunta l’ora che ti dia il mio dono”

“Hai un dono per me, dolce signore?”

“Si, mia fanciulla leggiadra, il dono più atteso, tanto agoniato.

Ti dono le ali affinché tu spicchi il volo, in alto fino all’arcobaleno;
Ti dono i colori, tutti i più belli come ghirlande di fiori ti adornino i capelli;
ti dono il candore di una luce soffusa perché sia eterna candela
Ti dono la bellezza delle luna nel mare, l’essenza del respiro del mondo
Ti dono l’universo il più lontano, buio e profondo
E porgerò nel tuo grembo le stelle morte perché tu le accenda di nuova luce!


Costy novembre 2010

mercoledì 27 aprile 2011

Primavera


primavera
I fiori della primavera sono i sogni dell’inverno
raccontati, la mattina, al tavolo degli angeli.
Kahlil Gibran

venerdì 22 aprile 2011

Detto questo spirò

«Padre, nelle tue mani consegno il mio spirito». Detto questo spirò (Lc23,33-46)
Riproduzione de "La Passione del Cristo"

Creazione di Costy: gesso su carta (30x40)
"Dio s'è fatto uomo per provare su di sé le nostre sofferenze, non si è erto a giudice dall'alto della sua onnipotenza ma è sceso fra gli umili versando il suo sangue per la redenzione dell'uomo".

martedì 19 aprile 2011

Quel ramo del lago di Como ...

Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e a golfi, a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli, vien quasi a un tratto, tra un promontorio a destra e un'ampia costiera dall'altra parte; e il ponte, che ivi congiunge le due rive par che renda ancor più sensibile all'occhio questa trasformazione e segni il punto in cui il lago cessa, e l'Adda ricomincia per ripigliar poi nome di lago dove le rive, allontanandosi di nuovo, lascian l'acqua distendersi e rallentarsi in nuovi golfi e in nuovi seni...

lunedì 18 aprile 2011

ecce homo

Da quegli occhi nessuna lacrima è scesa, lo sguardo consapevole per una umanità perduta.
(esecuzione di Costy - smalto su vetro 20x25)

sabato 16 aprile 2011

Ballerine del mare

Agosto 2008 acquario di Genova
il fascino e la danza di queste creature m'è rimasta nel cuore

giovedì 14 aprile 2011

Libertà

Due gabbiani in volo...uno scatto fortunato non pensavo fossi riuscita ad immortalare questo bellissimo momento, sono arrivati vicino a me in tutta fretta. Amo pensare che siano una coppia e che siano liberi di amarsi come noi umani a volte non siamo capaci. Un'idea di libertà che riempie il cuore.

mercoledì 13 aprile 2011

Uno scatto rubato all'attimo...

Ho visto formarsi dal nulla 4 piccole trombe marine in pieno pomeriggio..il cielo si è oscurato e si sono fuse tra di loro in una più grande..poi la natura si è mostrata in tutta la sua terribile bellezza.