Cerca nel blog

giovedì 31 ottobre 2013

FINALMENTE !!!

Cari amici, l'esclamazione che leggete nel titolo ha per me una doppia valenza e scoprirete, man mano che leggerete questo mio post, l'intrinseco significato.

Come noto, per chi si affaccia in questo mio blog, sono solita parlare di musica, di arte e soprattutto di musical. Poche volte mi è capitato di assistere ad eventi di una certa levatura e ... FINALMENTE! ... sono riuscita a godermene uno a cui tenevo moltissimo: il musical Rome&Giulietta. 
Ero piuttosto in ansia per questa rappresentazione italiana tratta dal libretto dell'autore francese Gerard Presgurvic; avendone visto la versione francese e conoscendo l'esiguità di spazio offerto dai nostro teatri ma, soprattutto l'investimento che in Francia è notevole rispetto all'Italia, temevo una delusione. Ed invece, FINALMENTE!! un musical ideato e realizzato dalla mente di uno dei più promettenti registi e coreografi Giuliano Peparini, italianissimo talento che ha lavorato per i più grandi progetti in tutto il mondo e che ha ideato, per questo spettacolo qualcosa di veramente eccezionale. L'ingegnere di proiezione, Thomas Besson ha realizzato il sistema di scenografia dinamica che è lo spettacolo nello spettacolo, insieme a Gilles Papin (ideazione contenuti video); Barbara Mapelli (scenografie e porps) e Xavier Lauwers (direttore luci); Coreografie di Veronica Peparini con Michael Feigenbaum (body percussion designer).
L'adattamento alla versione italiana è dell'autore e compositore Vincenzo Incenzo; e poi,  Jean Philippe Bonichon (sound designer); i magnifici costumi ideati e realizzati da Frédéric Olivier; Carmen Arbues ( trucco e acconciature)

Guardate la magia creata ad arte dallo staff per il famoso 
"Ballo in maschera"...


Ecco svelati i miei FINALMENTE! 
Romeo&Giulietta, prodotto da Clemente e David Zard ha superato ogni mia aspettativa e, per allestimento scenico, costumi, scelta degli interpreti per i personaggi e per l'atmosfera creata tra il pubblico che si vede letteralmente catapultato nell'epoca storica di riferimento, ha superato di gran lunga lo spettacolo prodotto dagli amici d'oltralpe... La cosa vi sorprenderà non poco, poiché siete a conoscenza del mio amore viscerale per la Comedie Francaise ma, e con orgoglio, questa volta devo lodare ed applaudire i nostri ragazzi per il lavoro svolto, la fatica spesa senza tregua e l'emozione data a tutti noi.. una magia che spero di poter rivedere presto poiché una volta non è sufficiente per apprezzare tutto ed auguro a voi di poter fare altrettanto ... andate a teatro a  vederlo,  credetemi ne vale davvero la pena.!!
Intanto vi racconto della mia giornata con loro... 
Io e mio marito ci siamo recati abbastanza presto presso il Gran Teatro di Saxa Rubra in Roma, abbiamo dunque assistito all'arrivo di tutti i personaggi (tranne Vittorio Matteucci che volevo tanto incontrare ma , che sicuramente era già dentro a provare), gentili e disponibili hanno regalato sorrisi e saluti ai pochi presenti in quel momento poiché era piuttosto presto ed era la seconda pomeridiana che si faceva dopo il debutto..ora i fan che li attendono sono decisamente tantissimi!!.
All'ingresso i grandi manifesti con i volti dei personaggi e la parete dei VIP ti accolgono coinvolgendoti già dentro la sacralità della rappresentazione. Vidi la prima dall'Arena di Verona trasmessa in prima serata da RAI2 quindi già mi ero rasserenata sulla qualità e sull'evoluzione dell'evento ma, in teatro ho visto un'altro spettacolo che quasi mi ha rapita... la scenografia e la regia, vi assicuro che in più occasioni ho distolto lo sguardo dalla rappresentazione per tuffarmi in quel magico mondo creato ad arte da Giuliano e dallo staff di regia scene e luci. E poi... i vari personaggi che sono emersi dalla scena come grandi protagonisti che hanno ricevuto applausi a scena aperta.. Struggente l'interpretazione di Vittorio Matteucci, nel brano Bambina Mia


In questo spettacolo non ci sono solo Giulietta e Romeo ma vengono fuori, anche in maniera eclatante, il conte Montecchi ( Vittorio Matteucci), Mercuzio ( Luca Giacomelli Ferrarini ), il Principe ( Leonardo Di Minno) e la nutrice ( Silvia Querci ). Sono stati tutti bravissimi nel cantare e recitare lasciando precipitare nel "pathos" tutti i presenti: parlo ovviamente dei due protagonisti Romeo ( Davide Merlini ) e Giulietta ( Giulia Luzi ); di Lady Capuleti ( Barbara Cola che ci ha salutato all'ingresso con un sorridente, buongiorno!), Lady Montecchi ( Roberta Faccani ), Tebaldo ( Gianluca Merolli), Benvoglio ( Riccardo Maccaferri ), frate Lorenzo ( Gio Tortorelli ) e Paride ( il giovane ballerino Nicolò Noto)
Beh! Che dire di più ...in teatro si suol pronunciare una storica e leggendaria parolina per augurare il successo dello spettacolo ... ed allora: 
MERDA, MERDA, MERDA!!
Tanta fortuna per il futuro artistico di questi ragazzi.



Da questo link potete rivedere l'intero musical trasmesso da RAI2: 

Questo è invece il sito ufficiale: http://www.romeoegiulietta.it/